giovedì 19 agosto 2010

Le Madonie, un gruppo montuoso dell'Appennino siculo

Nella solare Sicilia, sulle più alte quote delle Madonie, l'inverno la neve cade e si ferma; allora si scia. Le montagne che orlano la costa settentrionale, dallo stretto di Messina fino allo sbocco al mare del fiume Torto, nel golfo di Termini Imerese, sono distinte in tre catene, i Monti Peloritani, i Nebrodi e le Madonie. Queste sono la sezione più occidentale e più alta: le sue cime, Pizzo Carbonara m 1979, Pizzo Antenna m 1977, Pizzo Palermo m 1955, sono dopo l'Etna le maggiori dell'isola.
Si tratta di montagne calcaree che si alzano sopra i "giardini" di agrumi della costa, qua e là ancora rivestite di faggi, sughere e macchia mediterranea, culminanti in uno spoglio lembo di altopiano carsico cosparso di quarare, ovvero doline. 
Le Madonie costituiscono una delle aree di fondamentale importanza per l'approvvigionamento idrico di Palermo e di buona parte della sua area metropolitana;
Le isole Eolie viste dalle Madonie
I comuni ricadenti all'interno del territorio delle Madonie sono 21, e sono:

Alimena, Blufi, Bompietro, Caltavuturo, Campofelice di Roccella, Castelbuono, Castellana Sicula, Cefalù, Collesano, Gangi, Geraci Siculo, Gratteri, Isnello, Lascari, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Polizzi Generosa, Pollina, San Mauro Castelverde, Scillato, Sclafani Bagni.

3 commenti:

  1. è una visione magnifica che si ha di queste montagne già transitando sull'autostrada palermo-catania ma da vicino sono spettacolari!

    RispondiElimina
  2. Nella mia ultima visita nella splendida Sicilia,dei paesini delle Madonie ho visitato solo Cefalù tra l'altro un bellissimo paese.Ma il panorama che si ammira dall'alto di monti sarà sicuramente spettacolare! Buon W.E Gilda

    RispondiElimina
  3. richiesta una parte del mio piccolo angolo ...
    'Ll sempre qui, onorando i tuoi messaggi

    abbracci!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...