giovedì 17 febbraio 2011

Il Castello di Nelson

L'Abbazia di Santa Maria di Maniace, chiamata comunemente Castello di Nelson, è una splendida fortezza realizzata tra il 1100 e il 1200 per volontà della Regina Margherita di Navarra che oggi ospita un complesso museale.

Anche se oggi è chiamato Castello il complesso era piuttosto un complesso che racchiudeva al suo interno la residenza dei Nelson (da qui il nome) con uno splendido parco, l'abbazia benedettina e la Chiesa di Santa Maria di Maniace.

Proprio per questo non bisogna aspettarsi di vedere ponti levatoi o alte torri merlate nella tipica tradizione dei castelli, quanto piuttosto una splendida residenza caratterizzata da un'entrata solenne e un curatissimo parco di dimensioni incredibili.

Tutte le parti di cui si compone il Castello di Nelson sono visitabili: gli ambienti più affascinanti sono quelli del piano residenziale che spicca per il pregio delle finiture e la qualità degli arredi. Molto suggestiva anche la visita dell'annessa Chiesa della Madonna di Miniace il cui interno, a 3 navate, impreziosito dalla presenza dell'Altare maggiore originario del 1100.

Tutta la struttura è stata restaurata nel 2004 e oggi si presenta in ottimo stato di conservazione, cosa che rende la visita davvero molto piacevole. Il Castello di Nelson è visitabile partecipando alle visite guidate il cui costo è piuttosto basso (circa 3 euro per la visita dell'intero complesso, ma sono previste riduzioni per giovani, gruppi e adulti sopra i 65 anni) specialmente se rapportato alla bellezza della fortezza.

Questo splendido complesso è situato nei dintorni di Bronte in provincia di Catania e si può raggiungere seguendo la strada per Cesarò, oppure partendo da Maletto attraverso la superstrada 120.

Guest post realizzato da Stefano de Il viaggio last minute.

4 commenti:

  1. Splendido luogo, sia come costruzione che come giardino. Ricordo l'atrio dove campeggia il pozzo dell'acqua, così come meravigliosi sono gli arredi presenti all'interno delle varie stanze.

    RispondiElimina
  2. Adesso finalmente è tutto visitabile ed è da raccomandare veramente.Di rilievo anche il museo.
    Fai un ottimo lavoro.Ciao

    RispondiElimina
  3. Grazie Chiccina. Cerco sempre di proporre informazioni utili e sono contento quando il lavoro che faccio è apprezzato :)

    RispondiElimina
  4. grande tonino continua così

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...